Facebook YouTube Google+ Instagram National geographic
  Photo Gallery
clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire
GIORDANIA: IL TESORO NASCOSTO 9-16 NOVEMBRE
Asia
Giordania



“Petra è il più bel luogo della terra. Non per le sue rovine, ma per i colori delle sue rocce, tutte rosse e nere con strisce verdi ed azzurre, quasi dei piccoli corrugamenti, e per le forme delle sue pietre e guglie, e per la sua fantastica gola, in cui scorre l'acqua sorgiva e che è larga appena quanto basta per far passare un cammello. Ne ho letto una serie infinita di descrizioni, ma queste non riescono assolutamente a darne un'idea e sono sicuro che nemmeno io sono capace di farlo. Quindi tu non saprai mai che cosa sia Petra in realtà, a meno che tu non ci venga di persona. Solo le immagini in un sogno di fanciullezza si affacciano talvolta così immense e silenziose.” Questa è Petra.

cit. Lawrence d'Arabia

Un viaggio entusiasmente, in un paese affascinante ed enigmatico. Partiamo da Amman, la capitale, per poi dirigerci subito verso sud. Ci aspetta il castello di Shawbak, conosciuto come "Krak di Montreal" e costruito dai crociati, nel 1115, sulla cima di una collina. A seguire procediamo per Al Beidha, detta anche Piccola Petra, il secondo sito archeologico più importante del Wadi Musa. L'indomani ecco finalmente Petra, la capitale dei Nabatei, probabilmente la città antica più scenografica del mondo, stupefacente città scavata nella roccia. Attraverso il “siq”, una stretta gola delimitata da altissime rupi, si giunge al celeberrimo “Tesoro”. In mattinata visita dei principali monumenti del sito: il Monastero, il teatro romano, le tombe e gli altari sacrificali. Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Dichiarata una delle sette meraviglie del mondo moderno. Petra, la città rosa, scolpita nella roccia, è uno dei luoghi più magici che esistano al mondo. Percorriamo adesso la strada verso Aqaba, addentrandoci in un paesaggio lunare e suggestivo, una vasta distesa di sabbia e rocce dalle quali spuntano, di tanto in tanto, delle basse colline rocciose, come resti di antichi titani sferzati dal vento e arsi dal sole che si sono sgretolati lasciando alla luce le loro anime graffiate e arrotondate. Siamo nel Wadi Rum, uno dei deserti più suggestivi della Giordania, a circa 100 Km da Petra, un tripudio di sfumature che vanno dal giallo al rosso e fino al marroncino, un connubio cromatico che riempie gli occhi. Ci attende la notte in un vero campo tendato beduino, che ci consentirà di assaporare l'emozione di dormire nel deserto.

Lasciato ilWadi Rum, non prima di averlo percorso a bordo di tipiche jeep, per risalire verso nord fino a Madaba, che dista circa 30 km da Amman, città con una lunga storia, meglio conosciuta per la "Mappa di Madaba", una rappresentazione a mosaico del VI secolo di Gerusalemme e molte parti della Terra Santa. Visiteremo il Monte Nebo, il presunto luogo di sepoltura di Mosè, che si affaccia sulla Valle del Giordano e il Mar Morto. Qui i Francescani costruirono una struttura che protegge una chiesa bizantina del 4° e 6° secolo. Proseguiremo poi sulla via Araba, visita di Betania, il sito dell’insediamento di San Giovanni Battista, dove Gesù fu battezzato, come riportato dalla Bibbia e dai testi bizantini e medievali. Proseguimento per il Mar Morto, luogo soleggiato tutto l’anno, sito nella Valle del Giordano a circa 422 metri sotto il livello del mare; uno dei più salati bacini di acqua al mondo. Ultima tappa di questo meraviglioso viaggio sarà Jerash; uno degli esempi della civiltà romana meglio conservati, faceva parte della Decapoli (dieci grandi città romane d’oriente) chiamata anche Pompei dell’Est per il suo incredibile stato di preservazione, con teatri, chiese, templi (dedicati a Zeus e ad Artemide), un Ninfeo e strade colonnate. Ci restano adesso le ultime ore di viaggio che dedichiamo alla visita di Amman, la capitale della Giordania, che salutiamo prima del nostro rientro in Italia.

Prezzo PROMO € 1.490* incluso voli e tasse aeroportuali.

Prezzo € 1.100 escluso voli

*quota valida con conferma entro il 15 luglio 2019. Per maggiori dettagli SCARICA PROGRAMMA DETTAGLIATO

Per iscriversi al viaggio invia una mail a prenotazioni@backpackeradventure.it

SCARICA PROGRAMMA DETTAGLIATO




Resta sempre aggiornato con la Newsletter di Backpacker Adventure.
Contattami per approfondimenti o collaborazioni.