Facebook YouTube Google+ Instagram National geographic
  Photo Gallery
clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire clicca per ingrandire
AIUTI IN KENIA - PROGETTO KIKORA
08/02/2018
Africa
Kenia



“Ricorda sempre, l’amore è l’unica cosa al mondo che non puoi comprare e soprattutto che non puoi decidere quando e come avere.”

Lo sa bene Giorgia Zanin, fondatrice di Kikora Street Children in Maralal, progetto a sostegno dei bambini di strada supportato da Karibu Onlus di Scorzè e A.V.I -associazione volontariato insieme di Montebelluna.
Chiara, che appartiene a quest'ultima e che è appena tornata dal suo viaggio in Kenya in visita al progetto e ci spiegherà in cosa consiste.

Cosa è nello specifico il progetto KIKORA?

KIKORA in lingua swahili significa GIOIA ed è un progetto di cooperazione Internazionale a sostegno dei bambini di strada tramite il coinvolgimento della famiglia e della comunità. I ragazzi di strada vengono aiutati ad inserirsi in un normale contesto sociale e scolastico.
Allo stesso tempo si lavora a stretto contatto con la famiglia offrendo supporto psicologico e training ai genitori, per aiutarli a migliorare la loro situazione sia personale che economica e quindi a riaccogliere a casa i loro figli.
Il nostro scopo è quello di migliorare la condizioni dei minori che vivono in strada a Maralal, una cittadina situata nella Samburu County nel Nord del Kenya, offrendo loro quotidianamente molte attività ludico-educative studiate per raggiungere questi scopi: attività artistiche, laboratori di teatro, giochi e incontri per lo sviluppo e la crescita personale. Tre educatori, seguono attentamente i progressi dei bambini, accompagnandoli dove hanno maggiori difficoltà e aiutandoli ad esprimere paure ed emozioni legate alle difficili situazioni che spesso hanno dovuto affrontare fin dalla più tenera età.
Lavoriamo inoltre con i genitori, aiutandoli nella creazione di orti al sacco e promuoviamo l’empowerment femminile coinvolgendo in particolare le mamme nell’ attività di produzione di gioielli e borse, affinchè possano farsi promotrici del cambiamento nelle loro famiglie.

La finalità del progetto?

Si cerca di insegnare un percorso, un modo di vivere diverso, di dare ai bambini e alle loro famiglie la possibilità di avere una vita migliore tramite impegno, dedizione, passione e volontà.
Crediamo in un vivere sereno all’interno del nucleo famigliare, cosa fondamentale non solo per la famiglia stessa ma anche per l’intera comunità che in questi esempi può vedere che una vita migliore è davvero possibile.

Come posso aiutare KIKORA?

Abbiamo creato una piattaforma che si chiama CHIQUITOMUNDIossia un sito web per la raccolta popolare di fondi attraverso la vendita in e-commerce di prodotti (più donazioni), personalizzati con un soggetto artistico. Nel nostro caso l’artista Franca Bragagnolo ha donato a Kikora il soggetto “Bambino su giraffa”.

I prodotti proposti sono frutto di una precisa scelta etica ed ecologica: il cotone organico biologico in filiera equa, il lavoro dignitoso della manifattura nei laboratori italiani, la compensazione del metabolismo sociale (seminando nuovo cotone organico biologico).
Oltre ai propri prodotti la piattaforma propone anche quelli di artigianato artistico locale come le bellissime collane di perline realizzate a mano da Mirisen, la nostra mamma single che ha iniziato a collaborare con KIKORA nella produzione di gioielli nel 2015 e che grazie alla vendita di questi prodotti ha trovato una fonte di guadagno stabile che le permette di dare vivere dignitosamente assieme ai suoi tre bellissimi bambini.
E non solo, con i risparmi che è riuscita a mettere via in questi due anni di lavoro, ha quasi completato la loro nuova casa!

Per dare il proprio contributo è semplice. Basta cliccare il link in basso, acquistare uno o più prodotti ed essere consapevoli che questo denaro andrà unicamente a sostegno di persone meno fortunate di noi.

SOSTIENI IL PROGETTO KIKORA





Resta sempre aggiornato con la Newsletter di Backpacker Adventure.
Contattami per approfondimenti o collaborazioni.