Backpacker Adventure Garden Route Adventure

place Itinerario

  • event_note GIORNO 1 Partenza dall’Italia

    Volo dall’Italia per Port Elisabeth. Pasti e pernottamento a bordo.

  • event_note GIORNO 2 Port Elisateth | Storm River

    Arrivo a Port Elisabeth, la porta di ingresso fra l’Eastern Coast e la Garden Route. Presa in consegna delle macchine e trasferimento al Resort. (circa due ore di macchina).

  • event_note GIORNO 3 Tsitsikamma Park

    Un giorno pieno di attività all’aria aperta ed esperienze uniche alla scoperta nel magnifico Tsitsikamma Park, un ecosistema e conservazione marina che comprende la costa, l’oceano e lo Storm River con oltre 9000 specie di fynbos. Dopo una passeggiata lungo il percorso lungo la costa dell’Oceano, faremo una esperienza entusiasmante a bordo di canoe, risalendo lo Storms River, esplorando piscine naturali, grotte e gole di roccia e la foresta. Nel pomeriggio ci aspetta una eccitante esperienza al Canopy Tour, dove un percorso mozzafiato a 30 mt di altezza ci farà scoprire la spettacolare natura della Tsitsikamma Indigenous Forest.

  • event_note GIORNO 4 Storm River | Knysna

    Dopo colazione si parte in direzione Plettenberg Bay (circa 1 ora di macchina). La città costiera di Plett, come la chiamano gli abitanti, è una tranquilla località balneare e come la chiamavano gli esploratori Portoghesi “la bellissima baia”. E’ una pittoresca località dalle spiagge bianche, lagune, fiumi e foresta che sfocia nella penisola rocciosa. Ci imbarcheremo a bordo di una imbarcazione del parco ed andremo alla scoperta dei cetacei e delle foche. Dalla spiaggia principale di Plett inizieremo ad esplorare la costa per andare alla scoperta del santuario degli uccelli, Keurbooms beach fino a Arch Rock. Da qui andremo alla ricerca di delfini, squali e balene. Attraverseremo la baia fino a Robberg Peninsula, con la sua formazione rocciosa e la colonia di foche. Nel pomeriggio andremo alla scoperta della Robberg Peninsula, un parco naturale da scoprire a piedi, seguendo il sentiero segnalato per poter così ammirare i due lati della penisola, con viste spettacolari immersi nella natura. Arrivo nella cittadina di Knysna nel tardo pomeriggio. Knysna è conosciuta come il Giardino dell’Eden, immersa fra Oceano, una grande laguna e la foresta e rinomata per la fantastica varietà di frutti di mare.

  • event_note GIORNO 5 Knysna

    Giornata dedicata alla natura che circonda Knysna, iniziando con la visita della Featherbed Nature Reserve. Andremo alla scoperta della flora e della fauna con jeep ed a piedi lungo la foresta, la costa e le grotte. A seguire si possono scegliere fra diverse attività: una “passeggiata” sull’acqua a bordo di SUP (stand up paddling), una pedalata con le biciclette elettriche oppure una tranquilla e rilassante passeggiata a piedi sul lungomare di Knysna. Per finire questa magnifica giornata, una veleggiata al tramonto a bordo di una barca a vela di 15 metri sarà una esperienza indimenticabile, navigando dalla laguna interna fino all’uscita delle Knysna Heads e l’Oceano Indiano, che frange in lontananza sulla scogliera. Rientro dopo il magnifico tramonto.

  • event_note GIORNO 6 Knysna | Oudtshoorn

    Oggi ci aspetta l’interno della Garden Route. In circa due ore di guida arriviamo allo spettacolare Outeniqua Pass che ci porta poi ad Oudtshoorn. Situata lungo la famosa Route 62 ed il Piccolo Karoo, la cittadina di Oudtshoorn è la capitale degli struzzi, con le sue fattorie. Intera giornata alla scoperta delle suggestive Swartberg Mountains con una panoramica passeggiata all’interno della riserva per poi scendere nel piccolo paese di Prince Albert. Il tour continua con le cascate di Meiringspoort Pass per poi arrivare alla nostra base di appoggio a Oudtshoorn passando attraverso il Little Karoo da dove la vista è spettacolare.

  • event_note GIORNO 7 Oudtshoorn | Hermanus

    Quattro ore di guida lungo la magnifica Route 62. Oggi percorreremo una delle strade più panoramiche del Sud Africa, da Oudtshoorn lungo la Route 62 fino alla costa dell’Oceano Indiano dove giace la cittadina di Hermanus. Sosteremo per pranzo lungo la strada ammirando il paesaggio circostante fino ad arrivare ad Hermanus nel primo pomeriggio per avere il tempo di una passeggiata sul lungomare per avvistare le Balene (da Maggio a Novembre). Hermanus si trova a 140 km da Cape Town ed è stata costruita su di una costa rocciosa. Qui la vita scorre tranquilla con un favorevole clima dell’Oceano Indiano con temperature miti anche in inverno. Cosa fare ad Hermanus: visita dell’Old Harbour Museum, che racconta la storia del villaggio di pescatori e la Whale House Museum.

  • event_note GIORNO 8 Hermanus | Cape Town

    Giornata dedicata alle svariate attività che Hermanus propone: al mattino è possibile provare l’esperienza del Sea Kayak ed andare alla scoperta della costa rocciosa ed avvistare foche e delfini vicino alla costa, oppure per i più temerari si può iniziare la giornata con una esperienza adrenalinica con l’avvistamento squali protetti da una gabbia di metallo. Questa esperienza è organizzata dal White Shark Projects, un istituto creato per la conservazione della specie. Per pranzo ci sposteremo all’interno dove ci aspetta una degustazione vini a Hemel en Aarde Valley, un momento di relax in un’oasi di pace. Hemel-and-Aarde Valley offre vini pregiati fra cui il rinomato pinot nero e ristoranti dove assaporare cibi preparati esclusivamente con prodotti locali. Due ore di guida ci separano da Cape Town, dove alloggeremo nel vibrante quartiere di Sea Point.

  • event_note GIORNO 9 Cape Town

    Cape Town : The “Mother City”, racchiusa fra due oceani ma aperta al mondo, così può essere descritta una delle città più affascinanti al mondo. Scenograficamente le montagne e le spiagge bianche fanno da cornice al vecchio insediamento che sfocia nel moderno porto e nell’ Albert & Victoria Waterfront, il V&A. Soggiorneremo tre notti e due giorni pieni, ma la possibilità di prolungare il viaggio di un giorno o di un anno… Inizieremo la giornata con la scalata a piedi della Table Mountain con una guida locale che in circa tre ore e mezzo di trekking ci condurrà alla scoperta della flora endemica con centinaia di piante e fiori diversi fino ad arrivare alla cima di 1.085 mt da dove si può ammirare l’orizzonte a 360°. La discesa nel primo pomeriggio la faremo con la funivia che ci porterà di nuovo a Cape Town. Qualche ora di relax a Sea Point per poi raggiungere il V&A dove ci aspetta la nostra barca a vela per poter ammirare dal mare questa magnifica città. La Table Moiuntain che abbiamo scalato è lì dietro di noi ed il tramonto sulla città renderà indimenticabile la serata.

  • event_note GIORNO 10 Cape Town

    Cape Peninsula e Capo di Buona Speranza. Una giornata dedicata al punto più a Sud del continente Africano. Iniziamo con la visita di Boulder's Beach, un piccolo tratto di costa che è diventato il paradiso per molte specie di uccelli oltre ad una colonia di pinguini. Proseguiamo in macchina lungo il capo fino a giungere a Cape Point ed al faro, costruito nel 1859 per assistere i marinai durante le tempeste dei mari del sud e che si staglia a 286 metri sul livello del mare e domina due Oceani. Quest’area è di una bellezza mozzafiato, rimane uno dei posti più suggestivi del pianeta, il Capo di Buona Speranza è una delle cose da vedere nella vita! La via del ritorno di porta alla scoperta del lato ovest del capo ed attraversa paesini tranquilli che vivono fra turismo e pesca. Una costa a Hout Bay per poi rientrare a Sea Point.

  • event_note GIORNO 11 Cape Town | Partenza per l'Italia

    Colazione in Hotel e rilascio delle macchine all’aeroporto di Cape Town e volo di rientro per l’Italia.

  • event_note GIORNO 12 Italia

    Rientro in Italia. Arrivederci alla prossima avventura!